Volare … oh, oh

Volare … oh, oh
Volere volare…desiderio primordiale dell’essere umano, prende vita a Volandia, il museo del volo nato non molti anni fa dal recupero delle storiche officine aeronautiche Caproni, la prima azienda areonautica italiana fondata nei primi anni del ‘900, a Somma Lombardo (VA) a pochi minuti dall’aeroporto di Malpensa.

L’ambientazione è  davvero suggestiva, tra aerei esposti negli hangar,  e vere e proprie ambientazioni  in suggestivi  set.
Si passa dal volo in mongolfiera, all’aviazione militare, a quella civile e commerciale, fino al volo nello spazio.
Non manca l’interattività, con simulatori di volo, planetario, e possibilità di salire su alcuni velivoli.
map-volandia-edit-big-next
Nell’area dedicata allo spazio, ricca di informazioni interessanti su tutte le missioni spaziali, davvero curiosa è la riproduzione di Casper, copia del modulo di comando dell’Apollo 16, realizzato dall’osservatorio Foam13 di Tradate e curatore del Padiglione Spazio di Volandia
 volandia9275
Nel primo padiglione si incontra l’aera dedicata al più grande plastico d’Italia, con una superficie di 200 mq, che lascia a bocca aperta grandi ‎e piccini a bocca aperta. Un mondo in movimento che rappresenta la “città ideale” pensata da Leonardo Da Vinci e reinterpretata dal professore Ogliari, “padre” del muse‎o dei Trasporti di Ranco.
Il percorso all’interno del museo è suddiviso in aree tematiche:
•    Il sogno del volo | Ala fissa
Dai primi velivoli ad elica fino  ai moderni velivoli con motore a reazione. Dal volo simulato in mongolfiera, alle grandi imprese con il Bleriot XI e il Gabardini Idrovolante.
•    Padiglione Spazio – Planetario
L’universo  tra pianeti e satelliti, esplorando  la volta celeste con il planetario per rivivere tutte le missioni spaziali umane, le storie dei grandi astronauti, e la capsula Apollo a grandezza naturale
•    Le forme del volo
Volo a vela, ala fissa, ala rotante – attraverso i velivoli di eccellenza dell’industria aeronautica lombarda.
•    Il primo volo a Malpensa
Ambientazione del primo volo sulla brughiera di Malpensa realizzato dal biplano Caproni Ca.1 il 27 maggio del 1910,
•    Officina Caproni
Ricostruzione dell’officina dove venivano costruiti i velivoli Caproni. L’azienda fu la prima ditta aeronautica italiana del ‘900.
•    Ala rotante
L’elicottero in ambito civile e militare, dai più piccoli Autogyro agli enormi elicotteri dell’Esercito e della Marina.
•    Area Piazzai
Esposizione della Collezione Piazzai, con oltre 1200 modelli in scala; dai pionieri del volo alla conquista dello spazio, tutti i velivoli più celebri.
•    Il futuro del volo
Dedicato alla storia di Agusta Westland e al Convertiplano -AW 609-, innovativo velivolo che unisce la flessibilità dell’elicottero con le prestazioni di un aereo.
volandia9288
Anche i bambini si divertono nell’area giochi al coperto: 800 metri quadrati divisi in quattro ambienti e in cui si trovano un gonfiabile lungo 16 metri a forma di aereo, una struttura playground su due piani e una pista per aerei cavalcabili, oltre all’area all’aperto. Non mancano i tavoli con l’occorrente per disegnare e un’area morbida per i bimbi da 0 a 3 anni. Per i più grandi, il simulatore del volo acrobatico e, nella sala Lego, migliaia di mattoncini a disposizione.
volandia9293
 Info, orari e prezzi
 
Comments