Weekend sulla neve: Lavarone

Weekend sulla neve: Lavarone

Ci sono tre cose che odio fare prima di partire per il weekend:
1. Buttare la spazzatura (generalmente quella che abbiamo accumulato tutta la settimana)
2. Fare il giro della casa per controllare porte, finestre, gas, acqua…gatti
3. Rassegnarsi all’idea di aver sicuramente dimenticato qualcosa di importante.
Oggi per esempio ci siamo scordati la pala. Non che sia nostra intenzione usarla come arma di difesa, ma visto che andiamo in montagna e che prevediamo di trovare molta neve, be’ forse sarebbe stata un accessorio più utile del giacchino di paillettes che mi sono portata per la cena di stasera. Comunque quando l’accessorio è maschile la colpa ricade sempre sull’uomo e quindi per ora sembra che io non abbia commesso alcun reato da dimenticanza. Dico per ora, perché strada facendo verrà di certo fuori qualcosa.
La partenza è stata in perfetto orario da amanti della montagna. Alle dodici e dieci abbiamo messo in moto ed abbiamo fatto una colazione-pranzo dopo una breve sosta al panificio vicino a casa. Ovviamente tutti contenti, perché l’importante è partire, e noi siamo al nostro secondo viaggio con la Vecchia Signora rimessa a nuovo. Questa volta la vogliamo davvero mettere alla prova: 386 km, circa 4 ore di viaggio per il suo debutto sulla neve a Lavarone, dove ci aspettano gli amici del gruppo CAMPER, CAMPER e ancora CAMPER, che sono là già da ieri. Ci siamo già persi una colazione e un pranzo in compagnia, oltre che una bella passeggiata sotto il sole al Forte Belvedere…ma spero che non ci perderemo la festa di carnevale al pub Cluny con musica dal vivo. Qui accanto a me c’è uno “spiderman” di 9 anni che proprio non me la perdonerebbe.
Velocità di crociera piuttosto elevata: 90 km/h sul passo dell’Appennino, e adesso sull’autostrada del Brennero viaggiamo spediti sui 110/120 km/h. Due soste per ora, la prima ovviamente per il rifornimento di carburante e la seconda per il rifornimentodi attrezzature da neve al Decathlon di Modena nord. Si sa i bimbi crescono e i genitori…lievitano, insomma nessuno dei tre poteva per ben validi motivi indossare i pantaloni dell’anno scorso. Con 180 euro ci siamo tolti il pensiero…almeno per quest’anno…
A Lavarone ci aspettano tanti amici, la maggior parte dei quali conosciamo solo virtualmente…complice Facebook che ci fa scambiare due chiacchiere tutti i giorni. E adesso più diminuiscono i chilometri che ci separano da loro, più crescono le aspettative di un weekend rilassante sulla neve in compagnia di un’allegra brigata!

Continua…Weekend sulla neve: Carnevale

 

 
Comments