Toscana per tutta la famiglia

Toscana per tutta la famiglia

Un amico che verrà in vacanza in Toscana a fine Giugno ci ha chiesto qualche idea, e allora eccoci qui a scervellarci per suggerirgli qualcosa di diverso dalle solite mete. Tra l’altro soggiornerà qualche giorno a Cecina (LI) per rilassarsi un po’ al mare, che in questo mese è davvero stupendo e molto meno affollato. Il camperturista in questione poi è un po’ speciale, non solo perché proviene dalle Dolomiti e quindi è abituato troppo bene in quanto a bellezza del paesaggio e anche a strutture e servizi per il turismo. Gianvittorio Zucco è presidente del Camper Club Feltrino e Primiero e lo scorso ottobre siamo stati suoi ospiti a Feltre e Parco delle Dolomiti Bellunesi, luoghi bellissimi e superba ospitalità. Purtroppo, mi dispiace ammetterlo, niente a che vedere con la nostra Toscana che seppur ricca di ogni tipo di bellezza, sia naturalistica che artistica, non riesce a competere con l’organizzazione che abbiamo trovato tra Veneto e Trentino.

mg_0521

Ma tant’è, non ci rimane che l’imbarazzo della scelta e se Gianvittorio vuole scoprire un po’ di Toscana alternativa, senza toccare le grandi città d’arte che in estate causa canicola sarebbe preferibile evitare, non ci rimane che fargli scoprire le bellezze naturali delle coste e qualche chicca da vedere nell’entroterra, privilegiando il relax (e qui mi metto nei panni di sua moglie…) ed evitando i tour de force, che in estate sarebbero proprio da evitare….sperando che abbiano voglia di tornare per un giro per città magari in autunno.

In puro stile DeR&d Family gli proponiamo un tour che tiene conto delle esigenze di tutta la famiglia, perché si sa…in vacanza ce ne deve essere per tutti…

Intanto potrebbero godersi il viaggio scegliendo di interrompere l’autostrada a Livorno e da qui prendere la splendida strada del Romito che costeggia il mare da Livorno fino a Castiglioncello, passando da Quercianella che merita una sosta bagno: costa rocciosa e mare bellissimo.

 

Quercianella

Mettendoci nei panni di una famiglia come la loro, con un bambino di dieci anni e una ragazza di 17 al seguito che giustamente hanno anche voglia di divertirsi un po’, ci sarebbe da condire la vacanza al mare con qualche parco acquatico (a Cecina ce n’è uno piuttosto ben attrezzato), un bel parco divertimenti come il Cavallino Matto a Donoratico, mentre per fare felice la mamma (ma anche la ragazzina) non può mancare una puntatina in una di queste oasi di relax per una giornata di coccole e trattamenti di bellezza.

 

Calidario – Venturina Tombolo Talasso Resort

Arrivati in campeggio a Cecina Mare, si può organizzare un bel picnic in pineta, e magari arrivare fino a Marina di Bibbona, con una bella pedalata lungomare al fresco dei pini, un’idea per alternare il mare a una piccola escursione.

Dopo tutto questo meritato riposo, Gianvittorio di sicuro scalpiterà per rimettersi in moto, conoscendolo, avrà voglia di salire sul suo pick up e farsi qualche bella strada di campagna. Da Cecina si può percorrere la provinciale Salaiola fino a Volterra, che merita una visita in ogni stagione dell’anno. Qui si può parcheggiare alla Docciola oppure scegliere il camping Le Balze, se ci si vuole fermare più di un giorno. In quanto a parcheggi comunque Gianvittorio con il suo pick up non ha tutti i problemi comunemente legati al camper…

Da Volterra poi gli proponiamo due opzioni.

La prima è percorrere la Sarzanese Valdera fino a Pontedera (da vedere il Museo Piaggio), passando per Lajatico (la città di Andrea Bocelli con il Teatro del Silenzio), Casciana Terme (nota per le terme molto belle e con una comoda area camper), Peccioli (Parco Preistorico), Terricciola (Strada del vino delle colline Pisane) e Palaia con la bellissima basilica romanica di San Martino.

La seconda è proseguire in direzione Colle Valdelsa e Certaldo, godendo di due borghi medievali bellissimi, per poi ritornare verso San Miniato, in direzione Firenze e riprendere la strada di casa.

Da non perdere: qualche souvenir gastronomico da portare a casa. Un buon sangiovese di Toscana, del pecorino stagionato, gli ottimi cantuccini da inzuppare nel Vin Santo. E per gli spuntini in camper, la verdura e la frutta locali, rigorosamente chilometri zero!

Visualizzazione ingrandita della mappa

 
Comments