La Romantische Strasse

E finalmente anche quest’anno le vacanze tanto agognate sono arrivate! Sotto un caldo cocente che dura da diversi giorni finalmente sta per  cominciare la nostra vacanza.
PREMESSA
Dopo essere passati e ripassati in Germania per raggiungere altre nazioni  ed avendola visitata “a tratti” qua e la solo di passaggio, quest’anno decidiamo di visitare le regioni del sud. C’è da dire che vogliamo una vacanza tranquilla, naturalistica, visto che per la prima volta con noi c’ è la nostra cagnolina Stella e quindi siamo alla prima esperienza di vacanze con cane al seguito.
PERIODO DEL VIAGGIO estate
MEZZO ED EQUIPAGGIO
MOTORHOME  MIRAGE GIUBILEO del 2005
MAURO Autista e manutentore
PATRIZIA   Navigatore, cuoca e organizzatrice del viaggio
STELLA Meticcia misto labrador, buonissima pelosetta di 1 anno

INFORMAZIONI GENERALI
In Germania le autostrade sono gratuite. E’ comunque necessario munirsi del TUV, adesivo riportante la categoria euro del mezzo. Acquistato in Germania (esiste elenco dei TUV tedeschi in internet, sito in italiano) al costo di  5 euro viene rilasciato immediatamente.
Il tempo è instabile con piogge frequenti, quindi prevedere abbigliamento da pioggia.
I parcheggi per la maggior parte automatici quindi è bene munirsi di molta moneta.
In Germania c’è la raccolta differenziata e solo nelle AA è possibile fare l’indifferenziata anche se quasi ovunque ci sono anche le raccolte distinte per colore del vetro e per le lattine. All’infuori dell’autostrada e delle AA è praticamente impossibile buttare i rifiuti.
Per le bevande ovunque esiste il deposito che però viene restituito alla restituzione del vuoto; le grandi catene tipo Lidl e Netto sono provviste di un macchinario nel quale si possono deporre i  vuoti (ovviamente solo quelli della catena) e ricevere uno scontrino da presentare alla cassa per la restituzione dei soldi.
Guide consultate; TCI Guida verde Germania del Sud, carta stradale Michelin, siti internet


Visualizzazione ingrandita della mappa

ROMA – PASSO RESIA KM 741
02-08-2012 Gio Ore 10,30 partiamo dal rimessaggio e facciamo una breve sosta solo per il pranzo e una nel pomeriggio per un caffè. Il gran caldo e la voglia di dormire al fresco ci fa guidare fino a tarda serata. Così tra la voglia di fresco e la ricerca di un posto per dormire arriviamo alle 21,30 lungo la statale per Passo Resia e ci fermiamo in un parcheggio dove non ci sono divieti a 100 metri dal confine con l’Austria, attraversando la strada, di fronte alla Pizzeria Haus. Parcheggio tranquillo e anche la strada di notte è poco frequentata quindi non ci sono rumori. METEO: Bello e caldo tutto il giorno. In serata temporale.
PASSO RESIA – FUSSEN KM 136
03.08-2012 Ven E’ talmente tranquillo, fresco visti i 16° che dormiamo fino alle 10.00. Partenza direzione Landeck senza passare per il tunnel così ci evitiamo anche la vignette. Arrivo alle 13.00 al Fernpass dove ci fermiamo per il pranzo e per sgranchirci le gambe. Ripartiamo nel pomeriggio e arrivo alle 16.30 a Fussen dove andiamo per cercare la TUV ma scopriamo che il venerdì pomeriggio è chiuso e quindi andiamo al parking AA Abt Hafner Strasse 9 costo 12,50 euro per notte con scarico e carico a pagamento 0,50 WI-FI gratuita (con password dal gestore). Il P1 è il migliore perché ci sono tutti i servizi compreso il piccolo bar-ristorante  ma naturalmente è pieno quindi andiamo al P2 che è praticamente attaccato. Ci sistemiamo e nel tardo pomeriggio andiamo in bici a Fussen, circa 2 KM con pista ciclabile. Il paese è molto carino facciamo un giretto e troviamo anche il ristorante indicato dai nostri amici e quindi domani sera ceneremo li. Serata tranquilla all’AA. METEO: Bello durante la giornata. In serata temporale.
FUSSEN KM 0
04.08.2012 Sab Visitiamo Fussen che è davvero molto carina, con stradine caratteristiche piene di negozietti. Visitiamo la Cattedrale di St. Mang con affreschi nella cripta davvero belli, il castello di Fussen visitabile solo all’esterno ed il parco cittadino che si estende per una vasta zona, ricco di sentieri che portano anche al lech. Serata all’AA. METEO: Bello al mattino, temporale nel pomeriggio e in serata si schiarisce di nuovo.
FUSSEN – SCHONGAU KM 64
05.08.2012 Dom Dopo aver provveduto al carico/scarico partiamo direzione Schongau percorrendo parte delle due strade che qui si incrociano, la Romantische Strasse e la Deutsche Alpenstrasse. Vediamo in lontananza anche i famosi castelli bavaresi che tralasciamo perché già visitati in precedenza. Arrivo al celebre santuario di Wies la Wieskirke dove si trova il Cristo flagellato. La  chiesa si trova immersa in prati verdi, ha diversi parcheggi (costo per camper 2 euro l’ora con parchimetro) ed è veramente molto bella. Ripartiamo direzione Schongau e arriviamo al parking Festplatz P3 costo 5 euro 24h con carico/scarico, acqua 1 euro 80/100 litri, 10 mn a piedi con scalette al centro del paese. Il paesino è molto carino e si svolge una festa medievale nei primi giorni di agosto simile a quella di Bevagna (in forma piu’ modesta). METEO: Bello al mattino, temporale pomeridiano con schiarita in serata.


SCHONGAU – LANDSBERG AM LECH – AUSBURG KM 75
06.08.2012 Lun Partenza direzione Landsber e sosta al parking di Von Kuhlmann Strasse 0,50 euro 1h con parchimetro, accanto al fiume e alla Mutterturm, la famosa torre del pittore anglo-sassone von Herkomer e 10 mn dal centro storico. Visitiamo la chiesa Mariae Himmelfahrt e la St. Johanneskirche. Dopo pranzo partiamo direzione Ausburg e arrivo nel primo pomeriggio all’AA di Burgemeister Ackermann Strasse. L’AA è su sterrato, accanto al fiume e a 2 km dal centro dove si arriva con la ciclabile, con il bus oppure a piedi! Costo 8 euro 24h carico e scarico gratuiti, acqua a pagamento (non ricordo il costo). L’AA non è bella e anche il terreno è veramente pessimo soprattutto quando piove! Dopo aver atteso invano che smettesse di piovere decidiamo di uscire lo stesso muniti di ombrelli e kway. Andiamo a piedi fino a Rathausplatz con la celebre fonta passando  per la stazione ed il viale fino a Maximilianstrasse. Poiché non cessa neanche un istante di diluviare ce ne torniamo all’AA. METEO: Mattino sole e nel tardo pomeriggio temporale fino a sera inoltrata.
AUGSBURG- DACHAU – DONAUWORTH KM 166
07.08.2012 Mar Visto che ci troviamo in un piazzale con un asfalto tipo polvere di cemento che sporca tutto soprattutto quando piove, che si incolla alle scarpe facendo tutta una poltiglia grigia e che per il centro bisogna percorrere 2km per arrivare solo nei quartieri sud, decidiamo di spostarci al mattino e andare a Dachau. Anche se torneremo indietro verso Monaco per una 50ina di km decidiamo lo stesso di andare. Il memoriale si trova a KZ Gedenkstätte Dachau, seguire questa indicazione fino ad incontrare quelle per il memorial site. Parking all’ingresso del centro al costo di 5 euro mentre l’ingresso al memoriale è gratuito solo le audio guide costano 3,50 euro. Per la visita completa bisogna considerare almeno 3 ore.  Noi abbiamo fatto la visita senza le audioguide per via della lunga fila per prenderle e comunque eravamo muniti da materiale procurato da internet che per fortuna avevo portato stampato. Le spiegazioni all’interno sono solo in tedesco e inglese, fatta eccezione per un piccolo opuscolo in italiano (0,50 cent) ma poco esaudiente. Il filmato che viene proiettato è in italiano solo alle 10,30. Mi permetto di suggerire che portare informazioni prelevate in web; per noi si sono rivelate indispensabile. Tralascio le emozioni e le sensazioni provate nella visita che saranno condivise da molti ma del tutto soggettive; all’ingresso del campo, varcato il cancello con inciso “Arbeit macht frei” la pelle si accappona e un senso di angoscia mi pervade. E’ una pagina della storia da cancellare ma nello stesso tempo da ricordare quale monito per le future generazioni e credo che la visita di questi luoghi sia tra le cose da non perdere, per ragioni diverse da quelle turistiche ma da non tralasciare. Pertanto decidiamo che nei futuri viaggi, quando capiterà l’occasione, visiteremo anche Auswitchz.   Dopo pranzo ripartiamo e torniamo sulla Romantische Strasse fermandoci a Donauworth al parking Neue Obermayerstrasse . Il parking per auto e con 15 posti circa riservato ai camper è gratuito, in asfalto con scarico gratuito e corrente e acqua a pagamento (acqua 1 euro). E’ a 200 mt a piedi dal centro del paese e vicino al fiume con annessa pista ciclabile. Noi non troviamo posto in quelli destinati ai camper e ci mettiamo a ridosso, in quello delle auto ma molti altri faranno come noi visto che il parcheggio è molto ampio. Il paese è molto carino, con un centro storico pieno di negozietti e con ponticelli che passano sopra il fiume. Tranquillo per la notte. METEO: Giornata di sole.


DONAUWORTH KM 0
08.08.2012 Mer Giornata relax con visita al paese, mercatino di alimentari locale nel centro del paese e passeggiata lungo il fiume. Inoltre scopriamo che ci sono dei bellissimi giardini di spezie varie e dei percorsi pedonali e in bici  lungo il fiume che vanno da un paese all’altro. METEO: Giornata di sole.
DONAUWORTH – DINKELSBUHL – ROTHENBURG O.D.T. KM 113
09.08.2012 Gio Partenza al mattino dopo le operazioni tecniche e arrivo in mattinata a Dinkelsbuhl. Cerchiamo il parcheggio camper ma scopriamo che è veramente fuori dal paese e quindi facciamo un giro per vedere se troviamo altro e in effetti scopriamo che il P2 (ben segnalato) è anche per i camper solo che non ha posti designati e quelli delle auto sono troppo corti. Il parcheggio è gratuito e a 200 mt dal paese quindi, visto che ci sono altri camper, decidiamo di fermarci nei posti riservati ai pulman per una veloce visita. C’è anche, lungo la stessa strada, il parcheggio del cimitero solo sembra un po’ isolato. Secondo me puo’ essere utilizzato di giorno per una breve sosta. Il paese è veramente carino; un agglomerato di case medievali sostanzialmente rimasto come nel Medioevo. Da notare, oltre i belllissimi edifici, le insegne dei negozi rimaste quelle dell’epoca. Bella anche la cattedrale di San Giorgio. Ripartiamo in serata direzione Rothenburg o.d.t. con sosta notturna al P2 Bensebstrasse  10,00 euro 24h vicinissimo al centro 300 mt circa, parcheggio molto ampio, asfaltato con carico a pagamento e scarico gratuito, WC pubblici. METEO : Giornata soleggiata.

ROTHENBURG OB DER TAUBER KM 0
10.08.2012 Ven  Visita alla cittadina di Rothemburg  definita a ragione la piu’ bella cittadina della Romantische Strasse è UNA CITTADINA MEDIEVALE SUL FIUME Tauber e rimasta pressoché invariata dopo la costruzione del  1400 a causa della totale distruzione avvenuta nel 1356 a causa di un terribile terremoto.
Percorriamo le mura sormontate dalle sue torri e arriviamo nella splendida  Markplatz con il contorno dei suoi edifici. Sosta d’obbligo al famoso negozio con oggetti natalizi aperto tutto l’anno. Basta entrare e ci si trova immersi nell’atmosfera natalizia. Bella anche la chiesa St. Jakob (visita a pagamento 1,50 euro). METEO: Giornata calda e soleggiata.

ROTHENBURG O.D.T. – CREGLINGEN – ROTTINGEN – WURZBURG KM 80
11.08.2012 Sab Partenza la mattino proseguendo sulla Romantische Strasse vediamo lungo la strada Creglingen e poi Rottingen AA Festplatz Neubronner Strasse con carico a pagamento (acqua 1 euro 2 minuti) scarico gratuito. Il parcheggio è vicino al centro storico del piccolo paese e lungo il fiume. Peccato che proprio questo we c’è una festival che richiamerà molte persone con stand e musica. Alcuni organizzatori ci spiegano in inglese che possiamo parcheggiare ma che durante il pomeriggio comincerà il festival e quindi ci sarà molta confusione perciò ci suggeriscono di spostarci ! Cerchiamo un altro parcheggio ma inutilmente, il paese è piccolissimo e quindi non esistono altri parking. Decidiamo di arrivare a Wurzburg ultima tappa della Romantische Strasse. Giriamo diverse volte intorno alla città cercando un posto dove parcheggiare finchè, seguendo il parking per i pullman Friedensbrucke, arriviamo lungo il fiume su un ampio parcheggio dove ci sono moltissimi camper. Il parcheggio non ha nessun servizio ma è a 300 mt dal centro della città, lungo il fiume, tranquillo. Al nostro arrivo c’è un gabbiotto per il pagamento ma non abbiamo trovato nessuno durante tutto il giorno e chiedendo ad altri camperisti anche loro non sono riusciti a sapere se è a pagamento oppure no. Nei nostri giri intorno alla città abbiamo visto un altro parking segnalato per camper chiamato Cinemamaxx dove ci sono dei posti camper ma optiamo per questo perché più vicino al centro storico.  Percorriamo il ponte Alte Mainbrucke con le chiuse che ci ricorda un po’ il famoso ponte di Praga, visitiamo la chiesa Neumunster e la Dom Strasse con il Dom St. Kilian che purtroppo è chiuso per restauro e tutta la via pedonale che ci porta fino alla bellissima Markt Plaz con i suoi bellissimi palazzi. Visitiamo anche la Marienkapele e Augustinenrkirke proprio alle spalle di Barbarossa Platz. In questa chiesa c’è una bellissima pala del Tintoretto. METEO: Giornata calda e soleggiata.
WURZBURG KM 0
12.08.2012 Dom Oggi ci dedichiamo alla visita della parte mancante della città. Visitiamo la Residenz con i suoi bellissimi giardini- Le visite guidate in italiano sono alle 10,30 e alle 14,30. Poiché non ci troviamo con gli orari noi non la facciamo ma sicuramente ne vale la pena. Dalla Residenz ci spostiamo verso la zona della Franziskanerkirche la chiesa dei francescani che però è chiusa. Molto bella invece la chiesa di St Peter in Peterplatz. Pranzo al Nordsee con panino e poi ci godiamo il sole su una delle tante panchine lungo il Domstrasse. METEO: Giornata calda e soleggiata.
WURZBURG – BAD MERGENTHEIM – BADEN-BADEN KM 215
13.08.2012 Lun Partenza al mattino direzione Bad Mergentheim. L’AA in Erlenbachweg all’incrocio con Arkaustrasse è abbastanza fuori città anche se posizionata nella zona sportiva, molto accogliente, verde e con la piscina attigua. Unico neo è il piazzale fatto di sassolini e odiosa polvere grigia. Visto che volevamo fare una visita veloce, decidiamo di fare un giro per cercare invano un parcheggio piu’ centrale. Alla fine rinunciamo, facciamo una sosta spesa e poi ripartiamo direzione Baden Baden, inizio della Schwarzwald Foresta Nera e nota città termale. L’AA si trova  in Hubertuss Strasse 12,00 euro 24h carico a pagamento 1,00 euro 100 lt e scarico gratuito, elettricità 0,50 cent a consumo con piazzole delimitate e piste ciclabili che conducono al paese che dista circa 3 km. Autobus 201 per Baden fermata vicina all’AA. Ci sistemiamo e dopo le varie soste tecniche decidiamo di andare in bici al vicino ruscello che è sempre termale e nel quale ci facciamo una passeggiata con i piedi nell’acqua, decisamente rigenerante. Il ruscello scorre in un vasto parco dove oltre al ruscello ci sono giochi per bambini e viottoli pedonali. METEO: Giornata caldissima oltre i 30°.
BADEN-BADEN KM 0
14.08.2012 Mar Visita a Baden Baden dove decidiamo di andare in bici. Sono circa 3 km tutti di pista ciclabile lievemente in salita. Un po’ faticosa per gente sedentaria come me ma per chiunque pratichi un po’ di sport è decisamente fattibile. Giriamo per il centro, i viali pedonali, le Terme di Caracalla e la Friedrichsbad le famose terme romane. Per chi volesse recarsi alle terme alle info turistiche puo’ prendere il depliant (in inglese, tedesco, francese) con i prezzi degli ingressi nelle piscine e tutti i trattamenti. Visto che non ce la sentiamo di lasciare il cagnolino da sol o in camper rinunciamo alle terme ma devono essere veramente molto belle soprattutto quelle romano-irlandesi. Pranziamo in un localino nei pressi di Leopolds Platz e, dopo aver passeggiato ancora in SophieStrasse, complice il gran caldo, decidiamo di tornare al ruscello di ieri. Pomeriggio in pieno relax, muniti di costume, sul prato all’inglese ai bordi del ruscello che si trova a circa 1 km dall’area prendendo la ciclabile nella parte opposta per andare in centro a Baden. Qui c’è anche una grande area per giochi bimbi. Inutile dire che la maggior parte del tempo l’abbiamo trascorsa nell’acqua piacevolmente fresca. METEO: Giornata soleggiata e molto calda.
BADEN-BADEN KM 0
15.08.2012 Mer FERRAGOSTO  Mattinata a Baden per visitare la restante parte del paese MarktPlatz, Luisenstrasse,  la chiesa  di St. Joseph. Visto il gran caldo decidiamo di tornare a pranzo al camper e trascorrere il pomeriggio al ruscello. METEO: Giornata soleggiata e molto calda con temporale notturno.
BADEN-BADEN – FREUDENSTADT – ALPIRSBACH – SCHILTACH KM 90
16.08.2012 Gio Da Baden ci dirigiamo verso Freudenstadt passando per la strada delle alture con panorami stupendi e tante soste possibili in mezzo alla natura. Stupidamente, pensando di essere solo all’inizio del percorso, le tralasciamo per poi pentircene visto che i monti piu’ alti sono proprio qui.  Passiamo per il passo Roche a 700 mt di altezza da dove si gode di uno stupendo panorama. Proseguiamo cercando un parcheggio a Freudenstadt ma quelli possibili per noi sono tutti molto lontani dal centro e non adibiti ai camper quindi decidiamo di andare ad Alpirsbach dove c’è l’AA  Gratuita a Bahnhofstrasse N 48.343056 E 8.3975. Poiché è ora di pranzo ci fermiamo ma l’area è veramente bruttina ed inoltre stanno facendo l’asfalto e dei lavori alla stazione e ci sono ruspe e trattori in moto con rumore assordante ed aria irrespirabile. Anche lo stato generale è alquanto deludente, c’è immondizia e rifiuti ovunque. Decidiamo di spostarci visto che siamo arrivati fin qui per godere della Foresta Nera e non di un parcheggio squallido e sporco. Andiamo a Schiltach all’AA P1 (indicazioni in loco ma poco visibili) N 48.29112° E 8.34259°. Il parcheggio è lungo il fiume Kinzig è gratuio, con acqua gratuita, 3 prese elettriche gratuite ma senza scarico. Unico neo è che è molto affollato. Consiglio di arrivare di mattina max primo pomeriggio per trovare un posto. Il paese è a 200 mt ed è veramente da non perdere con la cittadella antica dove sono innumerevoli costruzioni dal 1600 al 1800 tutte in graticcio. Bello anche il ponte cittadino. METEO: Giornata soleggiata e calda.

SCHILTACH – WOLFACH – HAUSACH – TRIBERG KM 46
17.08.2012 Ven Partiamo in direzione Gutach e ci fermiamo a Wolfach un paesino delizioso dove però non c’è nessuna possibilità di sosta per noi! Peccato perché è veramente carino e da li partono diversi sentieri sia per bici che per passeggiate.  Chiediamo ad un camperista  di un residente dove si puo’ sostare e lui ci dice di andare ad Hausach  dove c’è un’area camper. Decidiamo di andare prima Gutach per vedere lo splendido museo Freilichmuseum, museo all’aria aperta  che illustra attraverso le abitazioni recuperate nella zona, le tipiche con tetti in paglia, l’antica civiltà contadina della Foresta Nera. Secondo me è da non perdere soprattutto se si hanno bambini al seguito.  L’ingresso al museo costa 8 euro a persona e 22 euro a nucleo familiare, il cane costa 0,50 cent. Riceviamo un sacchetto per il cane e due opuscoli in italiano con la mappa ed il percorso da seguire. La visita prende  circa 3 ore ed il parcheggio viene rimborsato all’acquisto del biglietto d’ingresso. All’uscita ci rechiamo a Hausach in cerca dell’AA che ci hanno indicato ma troviamo solo dei posti, piccoli, stretti, al parking delle piscine in un luogo defilato lontano dal centro. Decidiamo di andare direttamente a Triberg e parcheggiamo al centro davanti all’ingresso delle cascate Waterfalls.
Ingresso alle cascate 3,50 euro a persona e sono aperte fino alle 24,00!!!! Noi siamo stanchi e facciamo il giro più breve quello dello scoiattolo che segue il percorso delle cascate, ma ce ne sono molti altri compreso quello naturalistico che deve essere interessante. Dormiamo nel parcheggio che è costato dalla 18.00 alle 9.00 del giorno dopo 11 euro.  NB Il parcheggio è un parking per auto e camper con ingresso molto stretto, sicuramente non è un bel posto e finendo la visita in orari piu’  fruibili secondo me si puo’ trovare qualcosa di meglio. METEO : Caldoooo circa 31° di giorno.

TRIBERG – FURTWAGEN IM SCHWARZWALD – FREIBOURG KM 65
18.08.2012 Sab Partenza direzione Furtwagen dove c’è il museo degli orologi a cucù. Breve giro e poi partenza direzione Friburgo dove sostiamo all’ AS in Bissierstrasse N47.999444 E7.825556 8,00 euro 24h con scarico gratuito e carico a pagamento 100 lt ca 1 euro, pochissimi i posti con elettricità. La città è abbastanza vicina circa 2 km in bici con ciclabile o 15 mn a piedi. C’è anche il bus ma non ho info visto che noi siamo andati in bici. Pomeriggio visita a Freiburg dove acquistiamo all’ufficio turistico a 1,00 euro la pianta con il giro consigliato della città. Il centro storico è raccolto e quindi visitabile facilmente a piedi. Facciamo il giro proposto dal depliant e ci riproponiamo di vedere domani mattina il Munster.
METEO: Caldissimo 34° per fortuna la notte scende intorno ai 25° e si dorme bene.

FREIBOURG KM 0
19.08.2012 Dom Visita al Munster molto bello, peccato che il campanile sia chiuso per restauro. Facciamo nuovamente il giro della cittàe tutto il percorso pedonale suggerito; essendo domenica è molto tranquilla. Visita alla chiesa di St. Martin. Mettiamo anche i noi i piedi nei backlei e ci passeggiamo come fanno tutti i turisti. Pomeriggio di relax nei giardini vicino l’AS. METEO: Oggi abbiamo 36°!!! Ci dicono che è almeno 5 anni che non hanno un caldo così.

FREIBOURG -TITISEE KM 42
20.08.2012 Lun Dopo “lungaggini” tecniche partiamo direzione Titisee per vedere il famoso lago della Foresta Nera.  Parcheggiamo accanto alla stazione a 300 mt ca dal centro storico N 47.904555 E8.157207; è il parking per i camper ed i prezzi sono ad orario con un max di 5,00 euro per oltre 4 ore mentre se si sosta di notte si pagano altri 15,00 euro fino alle 8.00 del mattino. Decisamente tanto per essere un parcheggio senza ombra, su asfalto e senza nessun servizio. Visitiamo il lago che è piuttosto sporco e fangoso; i turisti fanno il bagno, io ci provo ma è un atto di coraggio. Ripartiamo in serata ed andiamo a dormire al parcheggio della stazione di Neustadt che si trova a circa 6 km dal lago ed è in effetti il vero paesino. Parcheggio tranquillo, accanto alla ferrovia e gratuito. METEO: Giornata calda e soleggiata, circa 32°.

TITISEE – LINDAU KM 151
21.08.2012 Mar Partenza direzione Lindau percorrendo la strada che costeggia il lago di Costanza. Panorami stupendi. Arrivo a Lindau e sistemazione al  P1 N 47.558611 E 9.700278 euro 10,00 24h con carico 0,50 cent 89lt acqua e scarico gratuito, no elettricità. Parzialmente dedicato ai camper per una 50° di posti. Il parcheggio è carino, con verde, suolo in mattoncini, ben collegato al centro con bus da prendere direttamente alla fermata interna al parcheggio oppure a piedi o in bici con un sentierino che costeggia i meleti per 1,5 km . Visitiamo il borgo antico dell’isolotto con i suoi edifici antichi e la bella Maximilianstrasse. METEO: Giornata calda 33° e soleggiata. Temporale notturno.

LINDAU – MOLVENO KM 393
22.08.2012 Mer Riprendiamo la strada di casa ma ci concediamo una sosta nottura al lago di Molveno all’ AS Lungolago. L’area costa 22 euro per 24h senza elettricità con carico e scarico. Limitazione notevole l’esiguo spazio lasciato tra un camper e l’altro. Sembra di essere in un parcheggio, c’è giusto lo spazio esterno per una sedia!!! Il costo è veramente sproporzionato rispetto all’offerta. Ahimè siamo tornati in Italia!!!!

 
Comments