Weekend a cavallo

Weekend a cavallo

Ristabilire uno stretto contatto con la natura…è uno dei motivi per cui tante famiglie si avvicinano al turismo in camper, sperando di potersi finalmente concedere qualche weekend lontano dalla pazza folla. Sopratutto per chi vive in città, salire in camper e parcheggiarsi in un agriturismo in mezzo alla campagna può rivelarsi davvero “terapeutico”.

E non crediate che in agriturismo ci sia tempo per annoiarsi. Al contrario, sopratutto se si sceglie di darsi da fare in qualche modo. Di questi tempi non mancano le occasioni per rendersi utili: vedi alla voce vendemmia o raccolta delle olive, ma c’è un’attività che potete praticare in tutte le stagioni: una rilassante passeggiata a cavallo, il miglior modo per scoprire il territorio che vi circonda.

Il campeggio si trova a Priero in provincia di Cuneo

Il Camping Horse si trova a Priero in provincia di Cuneo

La fiera Cavalli, appena terminata, ci ha fatto riflettere sull’argomento. In effetti le propostedi agricampeggi che offrono nei vari pacchetti turistici le escursioni a cavallo sono tantissimi, ma ci sono anche dei campeggi specializzati, con tanto di maneggio come questo Camping Horse in Piemonte, strutturato addirittura per accogliere chi il cavallo se lo porta da casa, a disposizione degli ospiti ci sono paddock singoli con rifugi, oltre ad un maneggio.

Ma anche per chi arriva senza cavallo c’è possibilità di fare trekking accompagnato attraverso il Parco Nazionale del Piemonte.

Insomma una bella passeggiata a cavallo è un’esperienza da non perdere, soprattutto se si cerca un autentico relax, anche con i bambini. Addirittura molti medici attribuiscono al cavallo delle incredibili qualità terapeutiche, tanto che si parla di ippoterapia, molto utile per migliorare diverse patologie, come autismo, Alzhaimer e depressione.

Riabilitazione equestre

E allora non resta che organizzarsi cercando tra le varie proposte di Turismo equestre quella più adatta alle nostre esigenze.

86536450-24282407Ma c’è anche un’idea su misura per i più intraprendenti: i carri trainati da cavalli, tanto di moda in Irlanda. Ad oggi sono più di duemila i carri trainati da cavalli nell’Irlanda dell’Est. Negli ultimi tempi è stato costruito un forte turismo su tali mezzi, da quando commercianti ed imprenditori li hanno adottati per costruire suggestivi e redditizi percorsi tra montagne e colline, fiumi e laghi, boschi e foreste, con l’aria incontaminata da tecnologie e smog vari. Chi vuole saperne di più su questi “hotel a quattro zoccoli” può farsi una cultura qui:Irish Horse Drawn Caravans

 

 
Comments