Usato è bello: ecco il nostro Simba

Usato è bello: ecco il nostro Simba

Eccomi qui a raccontarmi: sono Lara, quasi 37 anni, sposata con Luca, 37 anni e poi ci sono Sonia 8 anni e Simone 5 anni.
Amiamo la vita all’aria aperta per cui abbiamo fatto campeggio fin dal 1994 passando dalla tenda alla roulotte, nel 2002, e nel 2007 abbiamo acquistato il nostro primo camper usato e vecchiotto che ci ha portato in giro per fantastiche vacanze e week end indimenticabili.
Un mese fa abbiamo fatto un passo importante: lasciare a qualcun altro il vecchio camper oramai maggiorenne per prenderne uno più recente, di 8 anni, più consono alle nostre esigenze.
Il primo consiglio che posso dare a chi sta per acquistare il suo primo camper o che vuole cambiare il vecchio come noi, è pensare molto bene alla disposizione più adatta e valutare la quantità di spazio necessaria per vivere serenamente e senza stress dentro il proprio veicolo, soprattutto nel periodo invernale o nelle giornate di pioggia. Pensare agli accessori che uno vorrebbe avere, tenendo presente che su qualche opzione si può anche cambiare idea. Noi siamo in quattro e cercavamo un camper con i letti a castello laterali, con doppia dinette, e avremmo voluto anche il forno scalda vivande ed il frigo alto con il freezer.
Dopo una lunga ricerca durata mesi (non bisogna avere fretta) abbiamo trovato il “nostro”, e anche se il frigo è piccolo e non ha il forno, però ha la disposizione che cercavamo, ha i pannelli solari, l’inverter, i sensori di retromarcia ed è tenuto molto bene per cui “ci siamo accontentati”. Inoltre il concessionario ci ha valutato bene il nostro usato quindi abbiamo rinunciato volentieri a qualche accessorio.

Con i bimbi abbiamo anche trovato un nome per il nostro nuovo camper e dopo qualche giorno abbiamo deciso per “Simba”…
Ritirato Simba portato in cortile, dove lo teniamo, il passo successivo è stato quello di pulirlo, metterlo in ordine, profumarlo e renderlo pronto per partire per altre bellissime avventure ….
Per prima cosa abbiamo tolto tutti i materassi che sono stati lavati e disinfettati a vapore a cento gradi e lasciati 2 giorni fuori ad asciugare e a prendere aria, abbiamo smontato tutti i tendaggi e lavati in lavatrice ad acqua fredda per evitare che i tessuti si ritirassero; per i tessuti fissi vicino alle dinette ed in mansarda ho comprato un prodotto che si chiama Freeze che deodora e pulisce i tessuti (ottimo).

 

I tessuti sono stati tutti lavati in acqua fredda

Mobili, gavoni, bagno completo, frigorifero, gas sono stati lavati con acqua e sgrassatore, io uso quello al limone di una marca di discount ottimo e che non ha niente in meno di quelli di marca..con la differenze che si risparmiano un po’ di soldini …..
Gli oblò sono stati lavati con acqua e pochissimo prodotto specifico per vetri e per evitare aloni e sono stati asciugati con un panno morbido.
Per deodorare la cellula ed il bagno ho utilizzato i deodoranti in gel, così durante il viaggio in movimento non fanno i danni che fanno quelli liquidi, io adoro quelli al gusto agrumi e muschio bianco, per i mobili e gavoni ho utilizzato i deo a sacchettino che però non ho messo dove tengo le scorte alimentari.

La tendina della doccia con i pesci colorati

Per personalizzare il nostro Simba abbiamo utilizzato:
• Per il bagno una tendina bianca con tanti pesciolini colorati (la tenda è utile per le soste … in quanto tenendo la finestra del bagno aperta si evita che i curiosi ficchino il naso dove non devono …),negli specchi ho applicato degli stikers in gel colorati a forma di cuore e fiorellini vari (si trovano al mercato per pochi centesimi mentre nei centri commerciali per qualche euro) questo stikers sono facili da applicare e da togliere senza che lasciano aloni, al pavimento del bagno e della doccia ho ritagliato un tappeto in plastica anche questo colorato.
• Per quanto concerne la cellula è stata personalizzata con 2 tovaglie uguali e colorate per le dinette, una bella tenda sulla porta che fa da zanzariera, un tappeto sia sotto le dinette che nel corridoio di passaggio, tutti i piccoli oggetti sempre sparsi qua e la nel camper sono stati riposti in comode ed utilissime scatolette colorate comprate per pochi euro all’Ikea.
• La zona cucina è stata attrezzata con appendini, presine e forbici tutte colorate.
Sono una persona solare, che ama i colori per cui anche il mio camper, come la mia casa, deve rispecchiare il mio carattere.

La cucina, ricca di elementi colorati

Se posso aggiungere qualche piccolo consiglio salva euro e salva tempo: io ho i sacco a peli matrimoniali e singoli sia primaverili che invernali e per l’estate utilizzavo le classiche lenzuola con i letti da fare ogni mattina e le lenzuola da tirare ogni giorno.. una scocciatura soprattutto nella mansarda…beh da mia mamma che è una brava sarta (lo potrei fare anche io ma non ho tanto tempo e anche tanta voglia) con lenzuola che non usiamo più mi sto facendo fare i sacco a peli estivi matrimoniale e singolo e x non spendere troppi soldini al posto delle cerniere mi metterà i bottoni clic clac (da noi si chiamano pousour (pusuar è la pronuncia).
Chi non avesse i sacchi a peli primaverili ed invernali potrà utilizzare la stessa tecnica delle lenzuola comprando 2 trapunte matrimoniali x fare il sacco a pelo matrimoniale e 1 trapunta matrimoniale per farne uno singolo!!nei grandi centri commerciali o in qualche banco al mercato le trapunte costano molto meno  ed il lavoro dei bottoni clic clac si può fare a casa tranquillamente risparmiando un sacco di soldi sui sacchi a pelo.

[learn_more caption=”Il sistema Easy Sleep”] Per chi non è bravo come Lara e la sua mamma e a parlare di ago, filo e bottoni non sa nemmeno dove mettere le mani, c’è un sistema letto molto pratico che tiene i letti del camper sempre in ordine. È il sistema letto Easy Sleep composto da una base con angoli collegata al lenzuolo con una zip, ma con un bello spessore che permette il movimento. Al lenzuolo superiore sempre tramite zip è collegato il piumino…il tutto coordinato con federe. Vantaggio: il letto è sempre pronto e soprattutto in ordine! Perché è diverso da tutti i sistema letto che si trovano in commercio? Tutto viene fatto su misura e i colori li scegliete voi su una vasta gamma di abbinamenti… Dove si trova? È in vendita sul DeR&d Shop. Come fare per ordinarlo? Basta inviare un’email con le misure del proprio letto (larghezza x lunghezza x spessore materasso) scegliere i colori e poi procedere con l’ordine. Riceverete il vostro sistema letto Easy Sleep in pochi giorni![/learn_more]

 
Comments