SPIRITO CAMPERTURISTA

Man and child  with hotdog.Un motorhome può essere ben più di un mezzo di trasporto da adibire a vacanze ed escursioni.

Molti lo interpretano come una vera filosofia di vita, altri lo subiscono come una condanna alla vacanza economica.

Tanti lo vivono come una rata mensile, assimilabile a quella del mutuo, e perciò si impuntano ad usarlo ogni weekend cascasse il mondo.

Altri semplicemente si lasciano trasportare dalle emozioni del momento e lo tengono sempre pronto per improvvisare una partenza, proprio come una casa che si può spostare a piacimento.

Questo è lo spirito che ha animato noi, gente curiosa di scoprire il mondo, e molti altri che incrociamo sulle strade e sulle autostrade di tutta Italia.

Gente che ha voglia di rilassarsi in un modo diverso dall’all inclusive patinato dei villaggi turistici, che si entusiasma a vedere e ad osservare dal finestrino, il mondo che gli scorre accanto. Senza correre da nessuna parte, per sostare ovunque ci sia una curiosità da soddisfare. Ecco cos’è per noi il camperturismo.

Una comunità in continua espansione,  perché una volta provato, questo modo di viaggiare, diventa irrinunciabile. Tante persone diverse accomunate dalla stessa passione: il motorhome, ovvero la casa del finesettimana e delle ferie estive, quel piccolo habitat su ruote che riproduce in piccolo quello domestico, per sentirsi a casa anche quando ci si accinge a scoprire il mondo.

Tante famiglie giovani stanno scoprendo il camperturismo, leggono le riviste di settore, visitano le fiere, girano per concessionari e spesso si scontrano subito con le problematiche più comuni.  Camper nuovo o usato? Quali accessori? Privilegiare la mobilità o la comodità? Mansardato o profilato? Furgonato o motorhome? E se trovo un buon usato come faccio a rimetterlo in sesto? Una volta avvenuto l’acquisto poi bisogna superare le prime difficoltà legate alla mobilità e alla sosta della casa viaggiante.

Insomma una bella matassa da districare. Ma anche i camperturisti esperti hanno gli stessi problemi…insomma siamo tutti sulla stessa barca…(o dovremmo dire motorhome?).

 

 
Comments